Copertina Libro Terra D'Africa

Presentazione del libro fotografico “Terra d’Africa”

cop_libro_AfricaTerra D’Africa
Il giorno 28 marzo 2015 alle ore 17:30,  presso il Museo Civico di Zoologia di via Ulisse Aldrovandi 18 a Roma, si terrà la presentazione del nuovo volume fotografico “Terra d’Africa“, con la partecipazione di Alberto Angela e proiezione di multivisione realizzata dall’Associazione Merlino Multivisioni di Trieste.

Il volume “Terra d’Africa” contiene fotografie e testi di Jacqueline De Monte e Valentino Morgante, ed il libro ha la prefazione di Alberto Angela.

Alla sera le ombre si fanno lunghe, i colori rosati del tramonto si attenuano e pian piano si fa notte. Dopo una giornata di safari ci sediamo attorno al fuoco del campo, le fiamme si agitano nell’oscurità, e possiamo ammirare il meraviglioso cielo africano con milioni di stelle. Anche le stelle cadenti contribuiscono a questo incredibile spettacolo!

Abbiamo visitato i grandi parchi africani dal Serengeti in Tanzania, alle foreste di Bwindi e Virunga dove vivono i Gorilla al deserto del Namib e del Kalahari; dal delta del Okavango alle maestose cascate Vittoria, dal lago Malawi, parte della Rift Valley alla scalata del monte Kilimanjaro, il tetto d’Africa. Dai safari a piedi nel parco di Mana Pools e del Sud Luangwa ai safari in barca sul fiume Chobe e sullo Zambezi, all’arido Etosha della Namibia.

Ma siamo molto preoccupati per il futuro di questo fantastico continente. Troppo spesso gli animali subiscono minacce
 ad opera dell’uomo e questo oggi non è più moralmente accettabile, siamo parte integrante della natura
e il nostro compito dovrebbe essere quello di tutelarla.

Terra d’Africa” è una piccola raccolta di immagini realizzate nell’arco di vent’anni, a testimonianza deIl’amore incondizionato che proviamo per l’Africa. Consideriamo la fotografia un’espressione artistica con cui esaltare la bellezza della natura africana e siamo profondamente convinti che questo strumento creativo, in grado di trasmettere emozioni, possa contribuire alla sua tutela.

Valentino e Jacqueline